"Non ho un budget adeguato
per investire in un progetto!"

Ecco quello che più del 80% delle persone dicono a se stesse quando hanno l'idea di cominciare un nuovo business.

“PARTIRE O NON PARTIRE, QUESTO È IL PROBLEMA.” In realtà non sarebbe affatto un problema se solo capissi alcuni concetti fondamentali riguardo il denaro. Prima di tutto è necessario staccarsi completamente dalla visione del denaro come bene di accumulo. Risparmiare va bene e non c’è dubbio, ma solo per accumulare una certa quantità di denaro al fine di investirla. Il risparmio fine a se stesso è un concetto nobile, ma relativamente saggio in quanto, il potere d’acquisto del denaro, diminuisce con il trascorrere del tempo.
Questo significa che se io oggi infilo sotto una mattonella €100 con cui oggi potrei comprarmi una sedia di legno e li lascio lì per 5 anni (per esempio), quando li tirerò fuori non potrò più acquistare una sedia legno, ma solo una sedia in plastica in quanto l’inflazione avrà eroso il valore della mia banconota nel corso del tempo. Non è affatto difficile capire quindi il motivo per cui il denaro non può essere considerato un bene “da salvadanaio” nel senso stretto del termine.
UNA VISIONE ALLARGATA
Quello che quindi devi fare è cambiare completamente la percezione che hai del denaro. I quattrini vanno intesi come qualcosa che è “di passaggio”, un mezzo di cui servirti per migliorare la tua vita. Qual è il senso dell’essere ricchi? Riuscire ad avere abbastanza di tutto quello che vuoi! Se possiedi abbastanza di tutto ciò che desideri, allora puoi ritenerti una persona ricca. Ma cosa significa avere abbastanza”? Letteralmente significa “avere un pò di più di quanto esattamente vuoi oppure ti serve”
Allora come fare a diventare ricco? INVESTENDO coscientemente i soldi che hai guadagnato e risparmiato e non continuare a risparmiare solo per riuscire a comprare (forse) un’auto a rate. Se decidi di aprire un business e pensi di avere un budget limitato, comincia prima di tutto a fare due conti reali: quanto ti serve ESATTAMENTE? Apri poi il tuo salvadanaio, conta e, se non sei bravo in matematica, prendi una calcolatrice e sottrai al totale di cui hai bisogno per aprire il tuo nuovo business, il totale dei tuoi risparmi. Adesso conosci esattamente la cifra di cui hai bisogno e quindi puoi tracciare esattamente una rotta da seguire.
ALLORA SI PARTE!
Quando sai esattamente dove andare, puoi decidere finalmente “come andare”: a piedi, con l’auto, con il treno, con l’aereo, ecc…Per esempio potresti scoprire che puoi raggiungere la tua meta in un modo completamente diverso e molto più economico di quello che avevi immaginato. E quindi, cosa stai aspettando? È il momento di fare i conti!

Seguici su instagram: @strategiedicrescita